Biscotti Per Cena è il nuovo singolo del cantautore milanese Davide Verso

Un pezzo che suona indie e pop, ma con caratteristiche che si allontanano dai due generi.

Milano, 16 luglio 2020 – “Nell’indie e nel pop tutti parlano d’amore, di rapporti che nascono o di storie finite malissimo. Io volevo parlare di quei momenti della relazione di cui nessuno parla” dice Davide Verso, raccontandoci del suo nuovo singolo “Biscotti Per Cena“.

Uno degli elementi principali della musica pop italiana, figlia del Festival di San Remo, è il testo che parla d’amore, argomento che sembra cospargere questo genere dagli anni ’50 del secolo scorso. Quante coppie avranno limonato negli ultimi 70 anni, ascoltando canzoni che parlano di amori rosei in cui rispecchiarsi?

Nel genere indie – sì, ormai possiamo liberamente dire che in Italia si tratta di un genere, e non più un termine per indicare artisti indipendenti come negli anni 90 – i testi si differenziano dal pop italiano grazie a uno stile di scrittura più diretto, nudo e crudo, senza tabù. Ma, anche quì, troviamo il buon vecchio tema amoroso, spesso raccontando di storie finite tragicamente – noi italiani siamo proprio passionali! Quanti single avranno pianto in questi ultimi anni ascoltando amori finiti male in cui rispecchiarsi?

Esistono però altre possibilità all’amore roseo e a quello finito male: Il momento in cui una ragazza ha un giornata no, è giù di morale, stanca e finisce per incazzarsi con il proprio ragazzo, che però la conosce bene e sa quanto sia facile farla ridere, o farla incazzare ancora di più (spoiler!).
Questo è il concept dietro al testo di Davide Verso, che lo allontana dalla tradizionale canzone d’amore itpop, su una produzione di Abu Trika con sonorità anni 80 che, invece, suona incredibilmente itpop. Il titolo “Biscotti Per Cena” rappresenta perfettamente il pasto di chi ha una giornata no, tanto da non aver voglia di cucinare.

Davide Verso
Davide Verso è un cantautore milanese, classe 1992, con un percorso musicale che nasce dal rap nel 2005. Registra la sua prima canzone alla giovane età di 14 anni e passa l’adolescenza frequentando gli ambienti in cui in quegli anni stava prendendo sempre più piede la cultura hip-hop a Milano, tra le jam di freestyle al Lido di Piazzale Lotto, i concerti al Palazzo Granaio e le serate al Cantiere.

Dopo un’adolescenza di musica fatta quasi per gioco, impara a mixare da solo i suoi braniper poter mettere mano su ogni singolo suono. Nel 2017 realizza un Jingle per “Lo Zoo di 105“, che viene trasmesso ancora oggi e nell’estate 2019 pubblica il singolo “Mallorca“, che in questo momento conta quasi 20 mila stream su Spotify.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *